News

UN LIMITE PER I DIRITTI

Posted on Mag 8, 2017

1. Esiste un limite all’inesauribile espansione dei diritti nella contemporaneità?
In thesi è doveroso rispondere di sì e non certo perché banalmente si potrebbe dire che un limite vi è in tutte le cose umane. Ma perché è la stessa idea di diritto – di-rectum – che porta iscritta in sé la necessità di un limite, di un confine oltre il quale non si deve andare. Tutta la narrazione della tradizione giuridica occidentale racconta dell’interrelazione genetica tra diritto e confine. Vi è un frammento di un grammatico romano, Servio, di epoca tarda che Schmitt avrebbe potuto apporre come esergo al suo capolavoro: ex agrorum divisione nata sunt iura[1]. L’idea di diritti – o di diritto – è sorta quando l’aratro ha tracciato i primi confini sulla terra: il sulcus primigenius è come la metafora visiva del diritto che è un limite – e che diventa “il limite” quale un’epoca sceglie di stabilire – all’agere naturalmente spregiudicato degli uomini, negli spazi privati come negli spazi pubblici, che sono anche gli spazi del potere.

Read More

Vi è un limite all’espansione dei diritti?

Posted on Mag 8, 2017

Durante l’ultimo appuntamento con i diritti e doveri al microscopio i relatori si sono confrontati in merito all’individuazione di un limite all’espansione dei diritti. Si fa forte, infatti, l’esigenza di un ordine unico, che possa sottrarsi al difficile e costante confronto con la diversità, il cui valore è ormai riconosciuto da un numero crescente di documenti nazionali e internazionali.La continua espansione dei diritti individuali comprime lo spazio riservato alla comunità generale.Una comunità generale che appare insediata dal rischio di essere sradicata dai suoi fondamenti. Sorge una...

Read More

ARTICOLI IN EVIDENZA: LA SFIDUCIA NELL’UE E’ DIFFUSA

Posted on Mag 2, 2017

“Il recente sondaggio – commissionato da Repubblica – delle opinioni degli europei sull’UE ha evidenziato tre dati significativi. Primo: per la maggioranza dei cittadini la costruzione di un soggetto istituzionale unitario corrisponde a un progetto meritevole, ma è stato mal perseguito. Secondo: nei grandi paesi europei solo la maggioranza dei cittadini tedeschi e, in misura minore, spagnoli esprimono consenso circa l’attuale struttura dell’UE. Terzo: la larga maggioranza dei cittadini francesi, inglesi e, più di tutti, italiani dichiarano di non avere fiducia nell’UE.

Read More

L’AVVOCATO E LA RESPONSABILITA’ SOCIALE

Posted on Mag 2, 2017

L’Avvocato e la responsabilità sociale. Si allega la relazione  svolta dall’avv. Francesco Savio in occasione del convegno del 20 aprile 2017 tenutosi in Aula Nievo – Palazzo del Bo sull’etica degli avvocati.

Read More

Sull’etica del magistrato. Una riflessione..

Posted on Apr 7, 2017

Durante il primo appuntamento con i diritti e doveri al microscopio, i relatori si sono confrontati sull’etica del magistrato e hanno dato particolare rilievo al requisito dell’indipendenza. Il buon giudice deve misurare la propria indipendenza non solo rispetto alle parti del processo, agli avvocati e alle ideologie in campo, ma soprattutto rispetto a se stesso, ai propri pregiudizi e alle proprie passioni. Ed è proprio la condizione umana del magistrato il valore aggiunto della Giustizia incarnata che, da un lato, spinge a superare i limiti della propria natura e,...

Read More

Sul fondamento della morale. Una riflessione…

Posted on Mar 27, 2017

“Bisogna leggere la cronaca nera e il resoconto di stati di anarchia, per vedere cosa l’uomo, dal punto di vista morale, realmente è. Le mille persone che qui, davanti ai nostri occhi, si mischiano pacificamente tra di loro, dovrebbero essere viste come altrettanti lupi e tigri, il cui muso è serrato da una robusta museruola. Al pensiero che per una volta sola la forza dello Stato venga meno, ossia che la museruola venga tolta, ogni persona avveduta si metterebbe a tremare di fronte allo spettacolo che ci si dovrebbe aspettare. Questo dimostra quanta poca fiducia ognuno in fondo ha...

Read More